Chiudi

Gli Operatori Volontari: La forza del Servizio Civile

Ogni volta che fai qualcosa per gli altri,

pensando solo alla loro felicità,

ti senti meglio:

e questo alla fine ti riempie il cuore di gioia.

È un’esperienza che ti può cambiare la vita per sempre.

(Sergio Bambarén)

 

Una grande opera ha bisogno di solide fondamenta, di tempo per maturare e di cuori pulsanti per rendere reale quel desiderio che accomuna tutti. Un sogno è qualcosa che non c’è ma esiste già. Sognare è proiettare fuori dal nostro corpo tutti quei pensieri che abbiamo chiuso dentro di noi e che stavano morendo, tutto ciò che credevamo im-possibile. Invece, grazie alla forza di volontà e alla tenacia che caratterizza l’essere umano innamorato della vita, quella scintilla entro di noi diviene tangibile e visibile all’altro, nostro simile. Sognare fa l’uomo grande nel suo piccolo e l’uomo può convertire ogni azione per il bene di tutti.

 

Tutti i Volontari del Servizio Civile Unpli della regione Puglia, con un sogno custodito nel cuore, si sono recati il 27 aprile 2019 a Bari, presso la Fiera del Levante – Padiglione della Regione Puglia, per condividere alcuni progetti durante la Formazione Generale ed essere preparati ad affrontare le varie sfide che si troveranno di fronte in questo anno di volontariato. Il progetto che accomuna tutti è la salvaguardia delle proprie radici, sia culturali che tradizionali, in un’ottica nazionale, sotto l’ausilio dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, sempre attenta a dare valore e sostegno a tutte le Pro Loco dislogate per tutto lo stivale. A questo importantissimo incontro formativo sono intervenuti ragguardevoli relatori, che hanno aiutato i ragazzi in servizio ad entrare ancora di più in questo mondo fatto di eventi che valorizzano il territorio e non solo. Tra i vari interventi, si è assistito all’esposizione chiara e dettagliata dell’Ingegnere Fernando Dell’Abate, esperto di sicurezza sul lavoro, il quale ha sottolineato la necessità di essere vigilanti esperti e attenti durante le varie manifestazioni organizzate dal proprio ente di riferimento, per la tutela del volontario e di chi partecipa come esterno; il Professor Marcello Ignone, Formatore per il Servizio Civile UNPLI Puglia, è entrato nello specifico della questione del Servizio Civile, delineando storicamente i motivi dell’obiezione di coscienza e il perché della difesa della Patria da parte dei cittadini con tecniche non violente, inoltre si è soffermato sulla Protezione Civile e sui meccanismi che sono coinvolti nei conflitti intra- e inter-gruppi; la giornata è continuata con l’intervento dei giovani esperti del mondo social, Francesco Brescia e Alberto Iurilli, dell’Ufficio Comunicazione UNPLI Puglia, i quali hanno animato l’assemblea tramite domande riguardo i social-network, che hanno suscitato grande interesse tra gli ascoltatori, rivelando una grande voglia di far conoscere la propria realtà a tutti, tramite i nuovi media e i siti web; Giulio Lovino, Segretario del Consiglio Regionale della Puglia, ha dato il suo prezioso contributo discutendo di legalità nella formazione civica; mentre Carmelo Cipriani, Docente di storia e metodologia della Critica d’Arte dell’Accademia delle Belle arti di Lecce, ha intrattenuto tutti con un’esposizione accattivante sulla memoria della Grande Guerra e della valorizzazione del patrimonio condiviso. Non sono mancati gli auguri del Presidente Unpli Puglia, Rocco Lauciello, e del Responsabile SCN Unpli Puglia, Vito Antonio Galasso, che con i vari responsabili dei progetti di Servizio Civile, vigilano come sentinelle nella formazione umana e culturale di ogni Operatore Volontario, cellula che forma quel sogno e che si moltiplica grazie all’esperienza e alla testimonianza personale nel luogo in cui sono, tramite il loro instancabile servizio per gli altri.

 

Amare il proprio territorio è un segno di dedizione per un qualcosa a cui apparteniamo da sempre. L’odore della terra, di quella terra che ci ha formati e visti crescere, è dentro di noi: respiriamo l’essenza della vita stessa e siamo in unione con essa. Difendere ciò in cui crediamo, dare valore a ciò che ha perso senso e significato, uscire allo scoperto per gridare che il mondo è un patrimonio e bisogna custodirlo, è un qualcosa che necessariamente per primi devono fare i Soci Volontari delle Pro Loco d’Italia, per essere veri testimoni di quella missione su cui l’Unpli punta, per tutti i Volontari inseriti nel Servizio Civile Unpli, che vedendo la verità nelle loro azioni, seguiranno le loro impronte, diventando altrettanto testimoni credibili di quello che vivono ogni giorno a contatto con la realtà locale e nazionale.

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter