Chiudi

Gli Agricoltori per Lucera donano 1200 ffp2 al Lastaria

Si dice che la generosità si fa in segreto ma è altrettanto vero che bisogna lottare per la nostra salute, per il nostro ospedale e che le buone azioni di alcuni devono servire di esempio per gli altri.

Quest’oggi diamo atto della donazione di 1200 mascherine ffp2 da parte della lista Agricoltori per Lucera che sono state consegnate lo scorso mercoledì al reparto di Chirurgia (600), Oncologia (500) e al Laboratorio di Analisi (100) dell’Ospedale Lastaria di Lucera.

Le mascherine verranno distribuite a tutti gli operatori in ragione di una ogni tre giorni.

In rappresentanza di tutti i donanti erano presenti tre membri della lista, l’assessore Nicola Di Battista, il consigliere comunale Antonella Matera e Vito De Girolamo.

La consegna delle mascherine è stato un atto di generosità ma soprattutto l’occasione per constatare la trasformazione in corso all’ospedale Lastaria e la grande professionalità del personale sanitario.

Ringraziamo la lista degli Agricoltori per Lucera e ricordiamo che chiunque fosse interessato a sostenere i successivi acquisti di sistemi di protezione da donare all'ospedale Lastaria può contattarci a tramite Facebook O tramite il seguente link

https://wa.me/393498272716

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter