Chiudi

In Memoria di Alberto Mieli

In Memoria di Alberto Mieli, scomparso ieri a Roma all’età di 92 anni ultimo sopravvissuto della Shoah. Una poesia per i lettori affinchè non si dimentichino figure illustri come la sua, e soprattutto non avvengano mai più genocidi nella storia. Grazie Dott. Alberto Mieli per l’esempio di virtù che hai donato al mondo intero, e soprattutto per le lezioni di vita offerte particolarmente nella giornata della Memoria, celebrata quotidianamente il 27 Gennaio. 

 

OGGI SEI CON NOI MAESTRO DI MEMORIA 

Ciao Alberto questo non è un’ addio

Resterai per tutti un fantastico zio.

Sei volato via con un sorriso,

Raccontando a tutti il fatale errore

commesso dalla mano del terrore.

Anche se purtroppo i soldati ti hanno deriso.

Sei stato un uomo di sapienza,

virtuoso leale e con una nobile pazienza.

Hai raccontato a grandi e piccini, giovani ed anziani

che nella vita prima o poi viene l’arcobaleno

rendendo il mondo più sereno.

Hai visto corpi bruciati, bambini condannati

ma per noi  sei stato un grande professore,

migliore di un dottore,

che avrebbe voluto umani dimenticati.

Grazie per la tua umiltà

Accompagnata dalla sorella sincerità,

che ti ha fatto diventare custode della memoria,

racchiusa oggi nei libri di storia. 

 

Autore: Matteo Mantuano 

Foto : dal web.

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter