Chiudi

Foggia, presentata la campagna di sensibilizzazione sulla Violenza contro le Donne

Lo scorso  mercoledì 7 Marzo il Centro Antiviolenza dell’Ambito Territoriale di Foggia, gestito dal Consorzio OPUS e dalla Cooperativa “Ferrante Aporti” ha presentato alle ore 11.00, presso l’Assessorato alle Politiche Sociali in via Fuiani, il programma della campagna di sensibilizzazione effettuata nella città di Foggia, partita l’8 marzo, dal titolo“Giornata Internazionale delle donne”, dove l’equipe del Centro Antiviolenza ha dato il via ad una serie di iniziative volte a sensibilizzare l’intero territorio sul contrasto alla violenza di genere.

In particolare, è stato illustrato il sito del Centro Antiviolenza (CAV): www.centroantiviolenza.fg.it, l’agenda degli incontri di sensibilizzazione presso gli Istituti superiori della città, il bando di concorso per l’ideazione del logo del Centro Antiviolenza, rivolto agli studenti, e i locali di ristorazione che hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione.

L’equipe è partita proprio ieri presso il Liceo Psico Pedagogico “Poerio” con un incontro rivolto agli studenti ove, dopo gli interventi dell’equipe del CAV, è seguito  un dibattito con i partecipanti.

Le giornate di incontri proseguiranno, nel corso del mese di Marzo, presso le sedi dell’Istituto di Istruzione Superiore “Einaudi-Grieco” e presso l’I.I.S.S. “Orazio Notarangelo”.

A partire dall’8 Marzo i pub e pizzerie della città di Foggia, che hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione, hanno esposto nei propri locali un’opera dell’artista Maria Giovina Russo, che  rappresenta il tema della violenza e durante la conferenza stampa sono stati elencati tutti i locali aderenti all’iniziativa.

L’Assessore alle Politiche Sociali Erminia Roberto, in qualità di Presidente del Coordinamento Istituzionale dell’Ambito Territoriale di Foggia, ha sottolineato che l’Ambito Territoriale ha fortemente voluto tale campagna di sensibilizzazione denominata “Tutta un’altra festa”, con l’obiettivo di rendere conscio il tessuto sociale di una piaga il cui impegno nel contrastarla non può fermarsi né ad una sola data né alla singola vittima di violenza o ai suoi familiari piuttosto che agli operatori del settore. Da qui è nata la necessità di coinvolgere i locali della città, possibili punti di ritrovo di gruppi di donne, affinché, tramite una rappresentazione simbolica, tale “festa” possa stimolare la riflessione e fungere da invito ad una “lotta” in cui l’unione fa la differenza e non più la “differenza di genere”.

L’adesione a tale campagna, grazie alla disponibilità resa dai titolari dei locali, si protrarrà per tutto il mese di Marzo.

Sono intervenuti alla Conferenza Stampa il Presidente del Coordinamento Istituzionale dell’Ambito Territoriale di Foggia e vicesindaco di Foggia, Erminia Roberto, il Direttore del Distretto Socio Sanitario dell’ASL/FG, dott. Lorenzo Troiano, il Responsabile dell’Ufficio di Piano, il presidente del Consorzio OPUS, Carlo Rubino, l’assistente sociale dell’equipe del CAV e l’artista Maria Giovina Russo.

 

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter