Chiudi

Tutto pronto a Lucera per 'Natale al Museo': l’evento che unisce magia e cultura


Inaugurazione giovedì 8 dicembre alle ore 19.00 al Museo Civico “G. Fiorelli”. Ricco programma di attività con mercatini, sfilate e iniziative rivolte alle scuole e ai detenuti. Fino a domenica 8 gennaio 2023.

- A Lucera è tutto pronto per “Natale al Museo”: l’evento organizzato dal Comune in collaborazione con le associazioni La Coperta e Suoni in Luce sarà inaugurato giovedì 8 dicembre 2022 alle ore 19.00. La prestigiosa cornice del Museo Civico “G. Fiorelli” di Lucera ospiterà, ancora una volta, la casa di Babbo Natale e gli allestimenti a tema, la cui direzione artistica è stata affidata a Valentina Auricchio, con la collaborazione dello scenografo Giuseppe Grasso.

«“Natale al Museo” unisce la magia di questo momento dell’anno al patrimonio storico e artistico del territorio», spiegano gli organizzatori, che aggiungono: «Abbiamo lavorato con la Soprintendenza all’Archeologia, Belle arti e Paesaggio per rispettare e valorizzare gli oggetti custoditi nelle sale del Museo Civico, che rappresenta una delle raccolte più significative dell’Italia meridionale».

Il palazzo settecentesco De Nicastri - Cavalli, uno dei siti culturali più importanti di Capitanata, accoglierà l’allestimento di un affascinate spazio dedicato a Babbo Natale con slitte, camini e tanti personaggi tutti da scoprire. Saranno proprio questi personaggi ad animare la parata di Babbo Natale, giovedì 8 dicembre, percorrendo le strade della città: la sfilata partirà alle ore 17.00 da piazza Matteotti per giungere al Museo Civico alle 19.00, dopo aver percorso le vie del centro storico (via Federico II, via Di Giovine, piazza Tribunali, via San Francesco, piazza Oberdan, piazza De Peppo, piazza Salandra, via Gramsci, via IV Novembre, via San Domenico, via Bovio, piazza Duomo, via De Nicastri).

A seguire ci sarà l’inaugurazione dei mercatini di Natale in piazza Duomo, che ospiterà le casette di legno ricche di artigianato, articoli natalizi, prodotti gastronomici a km zero, giocattoli e tanto altro.

“Natale al Museo” sarà visitabile fino a domenica 8 gennaio 2023 e offrirà ai più piccoli la possibilità di partecipare ad attività didattiche e laboratori. “Caccia al reperto” è il progetto dedicato alle scolaresche e ai gruppi che, risolvendo enigmatici indovinelli, andranno alla scoperta del Museo e dei suoi tesori, facendo un viaggio a ritroso nel tempo dal medioevo all’epoca romana.

Tanti gli eventi in programma dall’8 dicembre fino all’8 gennaio: concerti, spettacoli con clown e giocolieri, marionette, giochi di fuoco, luce e laser e molto altro.

Non mancheranno iniziative sociali con “Natale in libertà”, il progetto dedicato ai detenuti e alle loro famiglie, che prevede momenti di incontro e animazione presso la Casa Circondariale di Lucera (il 27 dicembre) e quella di San Severo (il 29 dicembre).

Il biglietto di ingresso per “Natale al Museo” è di 3 euro a persona (sono esenti da pagamento i bambini al di sotto dei 3 anni di età, i portatori di handicap, gli accompagnatori di gruppi organizzati e scolaresche).

Per prenotare la visita contattare i numeri 0881.547041 e 345.8451250. 

Per l’occasione il Museo Civico sarà aperto nei seguenti orari: dalle 10.00 alle 13.00 dal lunedì al sabato (non festivi) solo su prenotazione per scolaresche e gruppi organizzati (min. 15 ingressi); dalle 17.00 alle 21.00 nei giorni feriali (dal lunedì al venerdì). Sabato, domenica e festivi (25 dicembre, 1 e 6 gennaio) la chiusura è posticipata alle ore 22.00; nei giorni di Vigilia (24 e 31 dicembre) la chiusura è anticipata alle ore 19.00.

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter