Chiudi

Tornano dopo due anni a Lucera le azalee dell'Airc. In piazza il 7 e l'8 maggio

Anche a Lucera, in occasione della Festa della Mamma, l’Azalea della Ricerca torna a colorare ben due piazze per sostenere i ricercatori impegnati a trovare diagnosi sempre più precoci e terapie più efficaci per i tumori che colpiscono le donne.

Mercoledì 4 maggio, alle ore 19.00, al Circolo Unione di Lucera, sarà presentata l’iniziativa di quest’anno che vedrà impegnati i volontari a favore dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro due giorni: sabato 7 in Piazza Matteotti e domenica 8 maggio anche in Piazza Duomo, dalle 10.30 alle 13.30.

All’incontro interverranno per l’Airc Marianna Tremonte, neo responsabile di zona, e Adriana Nardone, quindi la dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo Tommasone-Alighieri Francesca Chiechi e Silvio Di Pasqua, presidente del Circolo Unione.

“È un grande e importante ritorno a Lucera -  spiega Tremonte - dopo due anni di assenza a causa delle restrizioni imposte per contenere la pandemia. Dunque, siamo entusiasti di riprendere da questo fiore speciale che è diventato il simbolo della Festa della Mamma e un prezioso alleato per la salute al femminile. Durante la conferenza stampa avremo  modo di illustrare i progetti e gli straordinari risultati raggiunti finora, oltre che le novità di quest’anno”.

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter