Chiudi

New Volley Lucera: entrambe le formazioni escono sconfitte ma a testa alta

Il difficile turno di calendario non ha regalato gioie in casa New Volley. I ragazzi della Unipol Sai Lucera provano a resistere alla corazzata cerignolana della Tecnomaster.biz ma devono arrendersi per 3 set a 0. Il risultato è sicuramente pesante, ma anche un po' eccessivo nei confronti dei ragazzi di mister Barbaro che comunque escono tra gli applausi del proprio pubblico. I lucerini hanno venduto carissima la pelle, come dimostrano i parziali del primo e secondo set: rispettivamente 22-25 e 23-25. Nel terzo set i cerignolani partono forte e controllano fino al termine della partite.

Le ragazze sono state ospiti della capolista Just British Volley Bitonto, ancora imbattuta su 8 incontri fin ora disputati. Le ragazze della SVG con grinta e determinazione provano ad opporsi, ma le padrone di casa sono un vero e proprio rullo compressore. Tuttavia bisogna sottolineare la buona prestazione nel secondo set, dove le lucerine hanno tenuto testa alle avversarie per quasi tutto il set e si sono arrese solo sul 25-21. Questa sconfitta non pregiudica l’ottimo avvio di campionato e le ragazze lucerine restano comunque lì, nella zona alta della classifica.

Prossimi impegni: Serie C maschile: Just British Bitonto vs Unipol Sai Lucera; serie D femminile: SVG Energia Lucera vs Aquila Azzurra Trani.

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter