Chiudi

Lucera, rimpasto nella giunta Pitta, fuori Favilla e Gentile, nuovi assessori Venditti e Foglio

Carolina Favilla ed Emanuela Gentile non fanno più parte seconda giunta Pitta.

Il sindaco ha firmato oggi il decreto con la revoca degli incarichi.

Nel contempo il primo cittadino ha nominato assessori l' avvocato Claudio Venditti e la signora Stella Foglio.

Venditti sarà il nuovo vice sindaco con la delega a contenzioso, patrimonio, pubblica illuminazione, verde pubblico, ambiente e mobilità.

Per la Foglio la delega ai servizi sociali, politiche cimiteriali, politiche giovanili, pari opportunità, randagismo.

Gli altri componeti la giunta comunale

Daniela Pagliara, lavori pubblici, riqualificazione urbana, opere pubbliche, finanziamenti, manutenzione del patrimonio pubblico e degli edifici scolastici, arredo urbano.

Antonella De Sabato, cultura, istruzione, turismo eventi, politiche scolastiche, sport, promozione e marketing territoriale.

Antonio Buonavitacola, bilancio, tributi raccolta rifiuti, polizia locale.

Alfonso Trivisonne, personale, efficienza degli uffici,servizi al cittadino, protezione civile, comunicazione istituzionale.

Michele Cedola, attività produttive, industria artigianato, commerico, agricoltura, viabilità rurale, politiche del lavoro.

Il sindaco Pitta ha motivato il rimpasto della giunta a causa dei mutati equilibri nella maggioranza.

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter