Chiudi

Federico II a Foggia, una mostra del lucerino Antonio Laviola nella Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea

Nell’anno in cui ricorre l’ottavo centenario dell’arrivo di Federico II a Foggia, la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Foggia - che fa parte del Polo Biblio-Museale istituito dalla Regione Puglia - espone le sculture in bronzo di Antonio Laviola.

La mostra – in parte già oggetto di esposizione con testo critico a cura di Gaetano Cristino e Ortensio Zecchino - sarà visitabile dal 14 luglio al 30 settembre 2021, presso Palazzo Dogana, in piazza XX Settembre, dove ha sede la Galleria, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, con ingresso libero su prenotazione tramite la App “Io Prenoto”.

Si tratta di una mostra dedicata anche ad altre figure della vicenda sveva in Italia: la madre dello Stupor Mundi, Costanza d’Altavilla, la prima moglie Costanza d’Aragona e l’amatissimo figlio Manfredi.

Saranno esposti anche un  bassorilievo, che raffigura l’incoronazione di Federico; una recente opera sul falco imperiale, sorretto dalla mano guantata dell’Imperatore; alcune medaglie e piastre bronzee di diverso diametro, su cui sono raffigurati da una parte il profilo di Federico II e dall’altro luoghi simbolo dell’Imperatore, come il Palatium eletto all’interno della fortezza di Lucera, il portale del palazzo imperiale di Foggia, il castello di Manfredonia, il Castel del Monte sui monti della Murgia e il castello di Prato, unica fortezza sveva eretta nel Nord.

Antonio Laviola, nato a Lucera e vissuto tra la cittadina dauna e le Marche, è un autodidatta che ha sempre svolto attività di ricerca artistica nel campo della scultura, occupandosi anche del restauro di edifici storici pubblici e privati, chiese e conventi. 

Affascinato dalla figura di Federico II, sin da quando ha vissuto nella via lucerina a lui dedicata, durante gli anni dell’adolescenza, ha coltivato questa passione con la lettura di numerosi libri su Federico e sulla sua casata.

 

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter