Chiudi

Dopo i giorni della merla, alla RioBo si disegna con lo Scazzamurello

Foggia-Carnevale e giorni della merla saranno incorniciati dal fatidico folletto. Con l’arrivo o forse la conclusione del freddo invernale alla libreria RioBo, il calore e l’avvio di un nuovo anno fumettistico saranno promossi  dal nuovo “Impariamo a disegnare con lo Scazzamurello” edito da Claudio Grenzi Editore(2019) e rappresentato dall’illustre fumettista foggiano Alessandro Croce, noto per le precedenti edizioni dello Scazzamurello, che ha riscontrato un prestigioso successo in qualsiasi istituto di ordine e grado della Capitanata, e le colorazioni di Lucia Bonfitto, vantaggiosa collaboratrice. Il folletto incontrerà i bambini dai 6 ai 10 anni mercoledì 6 Febbraio c.a., alla libreria Rio.Bo di Via Giacomo Matteotti 74 alle ore 18:00 dove, all’interno del worshop, verrà presentato il “Piccolo vademecum per aspiranti fumettisti” per chiunque voglia viaggiare attraverso la bellezza della nona arte.. Ultimamente l’artista foggiano sta coordinando , assieme ai disegnatori Pio Siliberti e Manuel De Florio, un adattalento a fumetti di un famoso romanzo di Stephen King sulle pagine della rivista online SBAM! Comics. Per scoprire quale, basta scaricarla da www.sbamcomics.it.

Matteo Mantuano

Per informazioni e prenotazioni
Libreria per bambini e ragazzi Rio.Bo
Via Giacomo Matteotti 74 Foggia

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter