Chiudi

Al Riuniti di Foggia la giornata nazionale di sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico

Al Riuniti di Foggia la giornata nazionale  di sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico.

mercoledi 13 ottobre 2021 – ore 10.00 presso Ambulatorio di Chirurgia Senologica  plesso Chirurgico lato Maternità

 

In occasione della Giornata Nazionale di sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico, in programma per mercoledì 13 ottobre 2021, le volontarie dell’Associazione Agata in collaborazione con Europadonna Italia promuovono un evento celebrativo alle ore 10.00 presso l’Ambulatorio di Chirurgia Senologica del Policlinico Riuniti di Foggia, ubicato al piano terra del plesso Chirurgico del lato Maternità, con la finalità di informare sensibilizzando.

Per l’occasione, le volontarie doneranno una pianta di ciclamino, quale simbolo della giornata, alle pazienti dell’Ambulatorio di Chirurgia Senologica e dei reparti di Radioterapia, di Oncologia Medica Universitaria e di Oncologia Medica Ospedaliera (plesso Lastaria di Lucera).

In collaborazione con la Biblioteca “La Magna Capitanata” di Foggia saranno, inoltre, distribuite cartoline letterarie con brani selezionati da romanzi, saggi e versi di poesie.

Il tumore al seno metastatico colpisce il 30% delle donne che hanno o hanno già avuto il tumore al seno. Ogni anno in Italia circa 3.400 donne scoprono di avere un tumore al seno metastatico al primo controllo diagnostico e circa 10.600 tumori, già diagnosticati nell’arco dei 10 anni precedenti, diventano metastatici. Ad oggi in Italia circa 37.000 donne vivono con un tumore al seno metastatico.

admin

Redazione

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata.

Luceranet.it, un nuovo sito ed un nuovo quotidiano per la città di Lucera, ma il cui sguardo andrà anche al di là della Capitanata. Cronaca Politica Sport e Curiosità, questi sono alcuni degli ingredienti della nuova testata giornalistica. Qualcuno potrebbe obbiettare che per una realtà come Lucera, i quotidiani on line siano troppi. Mi permetto di non essere d'accordo, in quanto più voci raccontano la realtà, più possono essere divulgati i pareri e le opinioni della gente, dopotutto la democrazia è sopratutto questo. La nostra testata, infatti, è libera e dà libero accesso a chiunque voglia collaborare ed esprimere il proprio pensiero, sottolineo che comunque il rapporto è libero e gratuito. Ringrazio sin da ora chiunque potrà dare la sua la fattiva collaborazione. Dopo essere stato uno degli editori, di Sunday Radio ed una delle sue voci più famose per tantissimi anni, mi appresto ora ad affrontare una nuova avventura, questa volta nel web e spero che questa sia foriera di successi e nuove soddisfazioni. Le premesse e l'entusiasmo ci sono, a voi lettori il giudizio finale.

Lucera / Foggia / Italy

redazione@luceranet.it

Social Counter